Pubblicato in: Il tè di mezzanotte

Di presunzione, sogni e altre cose belle

Come accennavo anche qui, il fatto è che devo togliermi un sassolino dalla scarpa prima che diventi insopportabile – e più che un sassolino è un macigno, a dire la verità – perché, in fondo, dovreste esservi fatti un’idea sulla mia meschinità e bruttezza spirituale, ormai, rivolte soprattutto alla vasta e variegata categoria degli Esordienti Féntasi e non.

~ Beware! Allarme sarcasmo e kattyverya! ~

Ora, non mi arrogo la presunzione di dire a chicchessia cosa fare o no, dato che in fondo sono solo una tipa qualunque – provvista di sufficiente sarcasmo e collegamento internet – che bazzica per l’ambiente dei suddetti Esordienti Féntasi giusto da tre anni a questa parte; ma tre anni sono comunque un discreto tempo per farsi idee e accumulare una certa quantità di “WTF?“. Continua a leggere “Di presunzione, sogni e altre cose belle”

Annunci
Pubblicato in: Lo Scaffale del Trashume

Nephandum – La profezia oscura ~ Recensione

Dopo innumerevoli letture trash, ormai ho una sorta di radar per gli orrori. Non è certo infallibile, ma quando mi è capitato tra le mani questo libro mi si è accesa qualsiasi spia possibile e immaginabile – e infatti ho avuto ragione.

Edito nell’ormai lontano(?) 2009, avrebbe dovuto trattarsi, nei piani dell’autore e dell’editore, del primo capitolo di una trilogia; peccato però che i successivi due libri non esistano – e, again, non riesco a stupirmi della cosa. Continua a leggere “Nephandum – La profezia oscura ~ Recensione”

Pubblicato in: Scrittura

Haters gonna hate

Ok, questo articolo fa schiantare. È la millemillesima(?) volta che lo rileggo e sto ridendo lo stesso come una cretina.

Tra l’altro mi sento pure chiamata in causa dato che sono – o forse dovrei dire vorrei essere(?) – un’Autrice Esordiente Fèntasi anche io; ma, dato che non mi rispecchio del tutto in nessuna di queste categorie e dato che l’autoironia è divertente, ho provato a restare sullo stesso stile e aggiungere una categoria.

Continua a leggere “Haters gonna hate”